L'actualité du Proche et Moyen-Orient et Afrique du Nord

RDC: i Peacekeeper ONU abbandonano la base di Rumangabo in North Kivu

(Roma, 04 novembre 2022). I peacekeeper ONU abbandonano la base di Rumangabo in North Kivu. MONUSCO afferma che si tratta di una ritirata strategica, ma è una resa verso M23, che ora acquisisce una infrastruttura fondamentale al confine con Rwanda e Uganda

I peacekeeper ONU della missione MONUSCO nella Repubblica Democratica del Congo (RDC) abbandonano la base di Rumangabo (North Kivu) nell’Est del paese africano, dopo i recenti e ripetuti attacchi subiti. Lo hanno annunciato loro stessi affermando che si tratta di un “ritiro strategico e tattico a seguito di consultazioni con i partner per preparare insieme i prossimi passi”. La partenza, però, sa di una resa ai ribelli del gruppo M23, sempre più forti nell’area, che ora potranno facilmente acquisire un’infrastruttura fondamentale, sita vicino ai confini tra RDC, Rwanda e Uganda. Ciò determinerà un ulteriore deterioramento della sicurezza in tutto il quadrante, oltre a creare un danno reputazionale pesante per i Caschi Blu. Inoltre, rischia di complicarsi il già gravoso compito del contingente militare regionale (composto da Kenya, Burundi, Uganda e Sud Sudan), appena schierato nella Nazione per neutralizzare i guerriglieri.

Di Francesco Bussoletti. (Difesa & Sicurezza)

L’énigme du ballon espion chinois, des doutes et des questions sans réponses

(Paris, Rome, 06.02.2023). Tant de doutes, tant de questions encore sans réponse et si peu de certitudes. S'il ne restait que des débris du...

Il giallo del pallone spia cinese: ecco tutto quello che non torna

(Roma, 06.02.2023). Tanti dubbi, molte domande ancora senza risposta e poche certezze. Se del presunto pallone spia cinese abbattuto al largo della costa della...

Le tremblement de terre qui risque de modifier le Moyen-Orient

(Rome, Paris, 06.02.2023). La secousse qui a ébranlé la terre et la vie de millions de personnes entre la Turquie et la Syrie est...

Il terremoto che rischia di cambiare il Medio Oriente

(Roma, 06.02.2023). Il tremore che ha scosso i terreni e le vite di milioni di persone tra Turchia e Siria è destinato ad avere...

RDC. L’ultimatum de la Communauté d’Afrique de l’Est: un cessez-le-feu et un retrait immédiat du M23 du Nord-Kivu

(Rome, Paris, 06.02.2023). La Communauté d'Afrique de l'Est (CAE) adresse un ultimatum : Un cessez-le-feu et un retrait immédiat du M23 du Nord-Kivu «Cessez-le-feu immédiat...

Recevez notre newsletter et les alertes de Mena News


À lire sur le même thème

Votre réponse

Please enter your comment!
Please enter your name here