L'actualité du Proche et Moyen-Orient et Afrique du Nord

Afghanistan: morte di Al Zawahiri, il portavoce dei talebani condanna l’attacco USA

Il portavoce dei talebani, Zabihullah Mujahid, ha definito l’attacco con droni in cui è morto il leader di Al Qaeda, Ayman al Zawahiri, una violazione dei “principi internazionali” e dell’accordo di Doha del 2020 sul ritiro delle truppe statunitensi dall’Afghanistan. In un comunicato stampa diffuso sul suo profilo Twitter, Mujahid precisa che l’attacco con droni è avvenuto nella zona di Shirpur, a Kabul. Il presidente statunitense, Joe Biden, ha annunciato nella serata di ieri che sabato scorso, 30 luglio, gli Stati Uniti hanno completato con successo un attacco aereo in Afghanistan, uccidendo Ayman al Zawahiri, leader di Al Qaeda e braccio destro di Osama bin Laden ai tempi dell’attentato alle Torri Gemelle dell’11 settembre 2001.

“Al Zawahiri era stato direttamente coinvolto nell’organizzazione dell’11 settembre e di dozzine di altri attacchi, compresi i bombardamenti delle ambasciate statunitensi in Kenya e in Tanzania: dopo la morte di bin Laden è subentrato al suo posto come leader di Al Qaeda, di cui coordinava i vari rami in giro per il mondo”, ha detto, aggiungendo che anche nelle ultime settimane al Zawahiri aveva invocato a più riprese nuovi attacchi contro gli Stati Uniti e i loro alleati. “Ora giustizia è fatta, e il mondo non dovrà più temere questo pericoloso terrorista: ancora una volta, abbiamo dimostrato di essere capaci e determinati a difendere i nostri cittadini da chi vuole farci del male”, ha continuato, spiegando che l’intelligence Usa aveva localizzato il leader di Al Qaeda quest’anno, dopo che si era spostato a Kabul, in Afghanistan, per riunirsi con i suoi familiari. “Dopo attente valutazioni e verifiche, ho autorizzato la sua eliminazione: l’operazione è stata un successo, senza vittime tra i suoi familiari o altri civili”, ha concluso.

(Nova News)

Ucraina: Antonio Guterres in visita a sorpresa in Moldova

Il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, è arrivato venerdì nella Repubblica di Moldova, dove incontrerà il presidente Maia Sandu. La visita a...

Ukraine: António Guterres en visite surprise en Moldavie

Le secrétaire général de l'ONU, Antonio Guterres, est arrivé vendredi en République de Moldavie, où il rencontrera la présidente Maia Sandu. La visite de...

Macron et Poutine, les retrouvailles au téléphone: ce qu’ils se sont dit ce vendredi

(Rome, 19 août 2022). Leur dernier entretien téléphonique remontait au 28 mai. Vladimir Poutine et Emmanuel Macron ne s'étaient plus parlé depuis le 28 mai....

Macron e Putin d’accordo sull’ispezione nella centrale di Zaporizhzhia

(Roma, Parigi, 19 agosto 2022). Gli ispettori dell'Agenzia internazionele per l'energia atomica potranno accedere alla centrale controllata dai russi e sotto attacco da parte...

Ukraine: Emmanuel Macron appelle les Français à «accepter de payer le prix de la liberté»

(Rome, 19 août 2022). Le chef de l'Etat a dénoncé «l'attaque brutale lancée par Vladimir Poutine» en Ukraine, après s'être entretenu dans la journée...

Recevez notre newsletter et les alertes de Mena News


À lire sur le même thème

Votre réponse

Please enter your comment!
Please enter your name here