L'actualité du Proche et Moyen-Orient et Afrique du Nord

Yemen-Libano: il ministro dell’informazione, esperto militare di Hezbollah ucciso a Marib

Un esperto militare del movimento sciita libanese “Hezbollah” è stato ucciso in Yemen nella città di Marib, ultima roccaforte del governo riconosciuto a livello internazionale nel nord del Paese. Lo ha riferito il ministro yemenita dell’Informazione, della cultura e del turismo, Moammar el Eryani, secondo il quale Akram Sayed, esperto e capo dell’ala militare di Hezbollah, è deceduto in seguito ad alcuni attacchi di artiglieria dell’esercito yemenita. “Questo è un duro colpo all’Iran, alleato del partito sciita libanese”, ha affermato il ministro, secondo il quale Sayed era in Yemen dal 2017. “Il 3 dicembre è stato inviato, insieme a diversi esperti del partito, sui fronti meridionali di Marib per dirigere le operazioni militari e attuare il piano di Teheran per accelerare il ritmo degli scontri nella provincia », ha proseguito. Negli ultimi mesi i combattimenti in Yemen si sono intensificati su più fronti. I ribelli sciiti Houthi dichiarano che quasi 15 mila dei loro combattenti sono stati uccisi da giugno vicino a Marib. (Agenzia Nova)

Italia: frana a Ischia, trovato un corpo: almeno 12 dispersi. Piantedosi: «Persone sotto il fango non rispondono alle chiamate»

Il maltempo che si è abbattuto sull'isola campana ha causato una frana partita dalla pendici del monte Epomeo, che ha invaso il comune di...

Drame en Italie: au moins 8 morts dans un glissement de terrain sur l’île d’Ischia, 13 personnes toujours recherchées

Des habitations ont également été englouties lors de pluies torrentielles. Huit personnes sont mortes sur l'île d'Ischia, au large de Naples, à la suite...

La Russie tue aussi en hiver. Le coût élevé de l’énergie augmente le nombre de décès en Europe

(Rome, Paris, 26 novembre 2022). Cet hiver, l'arme énergétique de la Russie pourrait également faire des milliers de morts en Europe. Les coûts de...

La Russia uccide anche d’inverno. Il caro-energia fa crescere i morti in Europa

(Roma, 26 novembre 2022). Questo inverno, l’arma energetica russa potrebbe mietere migliaia di vite anche in Europa. Il caro-energia è correlato alle morti in...

Un logiciel russe s’est infiltré au cœur de l’Occident

(Paris, Rome, 25 novembre 2022). Même les herméneutiques les plus audacieuses ne pourraient prévoir l'étonnante versatilité du renseignement russe, capable de rester caché aux...

Recevez notre newsletter et les alertes de Mena News


À lire sur le même thème

Votre réponse

Please enter your comment!
Please enter your name here