L'actualité du Proche et Moyen-Orient et Afrique du Nord

Medio Oriente: «Axios», governo israeliano approva accordo su isole contese nel Mar Rosso

Il governo israeliano ha approvato un accordo di massima per il trasferimento delle isole contese di Tiran e Sanafir, nel Mar Rosso, dall’Egitto all’Arabia Saudita, aprendo nuove opportunità per la normalizzazione dei rapporti con Riad. Alcuni funzionari anonimi del governo israeliano hanno riferito al portale di informazione “Axios” che i termini dell’accordo sarebbero stati approvati dall’ufficio del primo ministro israeliano, Yair Lapid, oltre che dai ministeri degli Esteri e della Difesa. L’annuncio ufficiale, secondo le stesse fonti, potrebbe arrivare già nel fine settimana, durante la visita del presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, in Arabia Saudita. Nello specifico, l’accordo prevede lo spostamento “in nuove posizioni nella penisola del Sinai” degli osservatori internazionali a guida Usa che si trovano attualmente sulle due isole, in cui verranno installate anche telecamere di sicurezza per monitorare le attività nello stretto di Tiran. Inoltre, l’Arabia Saudita assicurerà la libertà di navigazione nello stretto per le navi israeliane, con gli Stati Uniti che forniranno garanzie di sicurezza. Infine, l’accordo apre la strada ad un’intesa separata con l’Arabia Saudita, per consentire agli aerei israeliani di sorvolare lo spazio aereo del Paese nel quadro dei voli diretti verso Cina e India.

(Agenzia Nova)

Italia: frana a Ischia, trovato un corpo: almeno 12 dispersi. Piantedosi: «Persone sotto il fango non rispondono alle chiamate»

Il maltempo che si è abbattuto sull'isola campana ha causato una frana partita dalla pendici del monte Epomeo, che ha invaso il comune di...

Drame en Italie: au moins 8 morts dans un glissement de terrain sur l’île d’Ischia, 13 personnes toujours recherchées

Des habitations ont également été englouties lors de pluies torrentielles. Huit personnes sont mortes sur l'île d'Ischia, au large de Naples, à la suite...

La Russie tue aussi en hiver. Le coût élevé de l’énergie augmente le nombre de décès en Europe

(Rome, Paris, 26 novembre 2022). Cet hiver, l'arme énergétique de la Russie pourrait également faire des milliers de morts en Europe. Les coûts de...

La Russia uccide anche d’inverno. Il caro-energia fa crescere i morti in Europa

(Roma, 26 novembre 2022). Questo inverno, l’arma energetica russa potrebbe mietere migliaia di vite anche in Europa. Il caro-energia è correlato alle morti in...

Un logiciel russe s’est infiltré au cœur de l’Occident

(Paris, Rome, 25 novembre 2022). Même les herméneutiques les plus audacieuses ne pourraient prévoir l'étonnante versatilité du renseignement russe, capable de rester caché aux...

Recevez notre newsletter et les alertes de Mena News


À lire sur le même thème

Votre réponse

Please enter your comment!
Please enter your name here