L'actualité du Proche et Moyen-Orient et Afrique du Nord

USA: consegnati a Kiev i primi sistemi missilistici Himars dotati di una gittata di 80 km

(Roma, 23 giugno 2022). Superiori per mobilità ai precedenti sistemi m270 e per gittata agli obici M777, fanno parte del nuovo pacchetto di fornitura di armi per circa 500 milioni promesso da Biden

Arrivati in Ucraina i nuovi sistemi missilistici Himars spediti dagli Stati Uniti. Lo sappiamo da un tweet di Olesksiis Reznikov, ministro della Difesa ucraino.

Il ministro ucraino ringrazia “il collega e amico americano segretario della Difesa Lloyd Austin per queste potenti armi”. Il post su Twitter continua con una minaccia per i russi: “L’estate sarà calda per gli occupanti russi. E l’ultima per alcuni di loro”

Non sappiamo il numero esatto dei mezzi forniti all’esercito ucraino, ma sappiamo che fanno parte del nuovo stanziamento che lo stesso Biden ha promesso a Zelensky, che dovrebbe essere completato nei prossimi giorni.

Caratteristiche del sistema Himars

Il sistema missilistico Himars M142 è un sistema moderno e ad alta mobilità. La configurazione fornita a Kiev prevede la possibilità di lanciare sei missili con una gittata circa di 80 chilometri, così da non poter colpire bersagli fori dai confini ucraini. Si muove su ruote invece che su cingoli come i sistemi più datati e usati finora dall’Ucraina: gli m270. Il raggio d’azione degli M142 è doppio rispetta a quello degli obici M777, protagonisti di una precedente fornitura americana. Il poter colpire più lontano dietro le linee del fronte si sta rivelando fondamentale per ridurre l’afflusso di approvvigionamenti del nemico e fiaccarne la forza di impatto.

(Rai News)

Italia: frana a Ischia, trovato un corpo: almeno 12 dispersi. Piantedosi: «Persone sotto il fango non rispondono alle chiamate»

Il maltempo che si è abbattuto sull'isola campana ha causato una frana partita dalla pendici del monte Epomeo, che ha invaso il comune di...

Drame en Italie: au moins 8 morts dans un glissement de terrain sur l’île d’Ischia, 13 personnes toujours recherchées

Des habitations ont également été englouties lors de pluies torrentielles. Huit personnes sont mortes sur l'île d'Ischia, au large de Naples, à la suite...

La Russie tue aussi en hiver. Le coût élevé de l’énergie augmente le nombre de décès en Europe

(Rome, Paris, 26 novembre 2022). Cet hiver, l'arme énergétique de la Russie pourrait également faire des milliers de morts en Europe. Les coûts de...

La Russia uccide anche d’inverno. Il caro-energia fa crescere i morti in Europa

(Roma, 26 novembre 2022). Questo inverno, l’arma energetica russa potrebbe mietere migliaia di vite anche in Europa. Il caro-energia è correlato alle morti in...

Un logiciel russe s’est infiltré au cœur de l’Occident

(Paris, Rome, 25 novembre 2022). Même les herméneutiques les plus audacieuses ne pourraient prévoir l'étonnante versatilité du renseignement russe, capable de rester caché aux...

Recevez notre newsletter et les alertes de Mena News


À lire sur le même thème

Votre réponse

Please enter your comment!
Please enter your name here